Cancellare vecchie tracce dagli hard-disk

Avete mai avuto la necessità di rimuovere tutte le tracce di vecchi dati da hard-disk?
Sapete come memorizza i dati il vostro compter? Beh, tutti lo sanno che è nel disco fisso, ma non tutti sanno che il disco ragiona un po come un libro: ha un indice e una parte di contenuti. Quando il sistema chiede un file, guarda nell’indice generale del vostro disco e, scoperta la posizione del file, va nel disco a prenderselo.
Avete mai fatto una formattazione rapida del vostro disco? Si? Ci ha impiegato pochi secondi, giusto? Questo perchè ha cancellato solamente l’indice, ma tutto il contenuto rimane. E così fa anche per la cancellazione di un file: viene cancellata la riga dall’indice, non il file fisico. Il sistema quando dovrà scrivere un file, avrà a disposizione un’area del disco dove prima potrebbe esserci stato uno o più file cancellati.

Ma se volessimo cancellare queste tracce dal nostro disco perchè, ad esempio, abbiamo formattato il PC e vogliamo rivenderlo? Non vogliamo di certo che qualcuno guardi le nostre foto e i nostri documenti! Dobbiamo fare assolutamente una cancellazione di queste tracce.
Di procedure per fare il WIPE (così si chiama in inglese questa cancellazione) ce ne sono svariate. La più semplice (o che io ritengo tale) è installare da Windows un tool gratuito che si chiama Disk Redactor di Cezeo.


Un unico accorgimento: dopo averlo installato avrete una icona sul desktop. Se volete fare il WIPE del disco fisso C di sistema (non serve per gli altri dischi) bisogna lanciarla premendo TASTO DESTRO del mouse sopra e scegliere “Esegui come Amministratore” (“Run as administrator” se avete il sistema in inglese).
Sulla finestra premere “Wipe disk”. Vi chiederà il disco da usare: selezionatelo. Vi verrà detto che il disco è grosso e l’operazione ci metterà un po di tempo. Ditegli SI e continuate.
SE non avete lanciato come amministratore il programma e scegliete il disco C il programma andrò in errore, altrimenti inizierù a scrivervi quanti Mb sta elaborando e quanti ne mancano.
QUESTA PROCEDURA NON CANCELLA NESSUN DATO SALVATO, NE’ DI DOCUMENTI NE’ DI SISTEMA OPERATIVO.
A me non lo ha mai fatto, non ho motivo di pensare che a qualcuno sia mai successo, ma non sono responsabile di eventuali errori del programma.

Livello di difficoltà
logo

Related posts

Come creare una chiavetta di BOOT per più sistemi operativi

Come creare una chiavetta di BOOT per più sistemi operativi

Oggi vorrei affrontare un problema che, da sistemista, mi ha spesso "infastidito": avere una chiavetta USB per ogni sistema operativo che potrei aver bisogno di installare, detta anche chiavette MULTIBOOT . Il problema non è semplice, specie per le problematiche legate al nuovo Windows 10 che...

Quando il Microsoft Store si freeza (blocca) negli aggiornamenti .. che fare?

Oggi mi è successa una cosa stramba e l'ho risolta in un secondo e ho pensato che potevo scrivervi come. Erano alcuni giorni che dal Microsft Store volevo istallare il gioco Candy Cruch Friends per i miei bimbi. Lo avevo selezionato, ma restava sempre con la scritta "In sospeso" .. Ho...

Un altro portatile salvato dalla rottamazione: HP Envy X2

Un altro portatile salvato dalla rottamazione: HP Envy X2

Un'impresa quasi disperata: salvo un portatile comperato a casaccio! Una cosa che mi piace molto fare è rimettere in funzione PC che altri giudicano obsoleti, non funzionanti o rotti ma che richiedono una cifra troppo grande per essere messi a posto... insomma i casi disperati che altri non...